Girl Geek Dinner Sicilia: la mia intervista



Avrei voluto condividere con voi la mia esperienza con le "Girl Geek Dinner", dopo aver partecipato all'evento da loro organizzato, ma, dopo aver visto la mia intervista on line, fremevo dalla voglia di farla leggere a tutte le mie lettrici!!

Prima di tutto però, tengo a rispondere alla domanda: chi sono le GGD?
Direttamente dal sito, vi riporto questo breve stralcio: "Le GGD sono cene o incontri destinate a donne appassionate di tecnologia, Internet e nuovi media. Sono delle opportunità speciali per incontrare e socializzare con donne interessanti durante una cena. Vengono organizzate in tutto il mondo e sono eventi unici e assolutamente divertenti."

Sono dunque stata contattata dallo staff delle GGD Sicilia (ringrazio Violetta e Perla in particolare), per partecipare al loro secondo evento, chiamato "No Tech, No Party", in qualità di beauty blogger, naturalmente! Sarò una delle speacker dell'evento, ma dovrete aspettare il 17 dicembre, per ricevere ulteriori dettagli a riguardo! :P

Nel frattempo, vi lascio alla mia intervista, che potete trovare a questo link:

La Girl Geek Christmas è ormai alle porte e, insieme a noi, come da tradizione, a tenervi compagnia sabato prossimo ci saranno le nostre tre speaker. Brave, originali e geek. Ve le presentiamo una per una, cominciando dalla messinese Alessia Seminerio, studentessa di ingegneria civile e beauty blogger per passione, che ha dato vita sul web a Sogni di zucchero filato, un blog dedicato a consigli su make-up, stile e bellezza.

Alessia, sul tuo blog scrivi di esserti appassionata tantissimo al make up grazie ad internet. Ci racconti come è successo?
La mia passione per il make up nasce proprio grazie al web. Ho imparato a truccarmi seguendo i tutorial dei grandi guru e leggendo sui blog tanti utili consigli sui prodotti da utilizzare. Da lì, dopo aver imparato gli step base, ho iniziato a dare libero sfogo alla mia fantasia e creatività.

Curi un blog ricco di consigli e suggerimenti su stile, bellezza e make up: Sogni di zucchero filato. Quando hai deciso di riversare la passione per i trucchi in uno spazio sul web?
Tutto ha avuto inizio nel febbraio del 2010. Ho voluto creare uno spazio tutto mio, nella speranza di far appassionare altre ragazze, come successe a me qualche anno prima.

Come scegli i prodotti da consigliare alle tue lettrici e con quale approccio li presenti?
Realizzo un post per ogni prodotto che ho modo di provare. I prodotti che recensisco sul mio blog sono in parte acquistati da me ed in parte ricevuti in omaggio dalle aziende. In entrambi i casi, la cosa a cui tengo di più è essere trasparente ed obiettiva. Nessuno mi paga per scrivere le recensioni, quindi per me è fondamentale essere sincera con le mie lettrici, consigliando loro i prodotti che, a mio avviso, sono davvero validi e che non possono assolutamente lasciarsi sfuggire.

Cos’hai pensato quando ti abbiamo proposto di partecipare come speaker alla Girl Geek Christmas in qualità di beauty blogger?
Quando ho ricevuto l’email con la vostra proposta ero davvero incredula. In realtà non conoscevo le GGD, ma dopo una breve ricerca, mi sono subito appassionata all’idea, e non ho esitato ad accettare il vostro invito, nella speranza di svolgere un buon lavoro.

Il motivo per cui non potevi mancare?
Non potevo assolutamente non accettare il vostro invito, perché credo sia un’ottima opportunità per conoscere persone nuove come me appassionate del mondo del web, ed in generale della tecnologia. Oltre ad essere un modo assolutamente diverso per poter esprimere la mia passione al di là dello schermo di un pc, come giornalmente faccio. Insomma, un’esperienza unica, che non potevo lasciarmi scappare!

2 commenti: